giovedì 18 agosto 2016

Giuseppe Marino - Viandanti

Questa che vi proponiamo è una poesia di Giuseppe Marino. Si intitola: Viandanti.

L’Autore vi esprime i suoi sentimenti, quelli “Veri” e si aspetta dal lettore delle conferme in modo “Interattivo”. Per questo motivo l’abbiamo accolta in questo blog, dedicato al “Verismo Interattivo”, il nuovo genere letterario di Alfio Giuffrida, che vi rimanda al Forum http://www.alfiogiuffrida.com/Forum.aspx  per i vostri commenti.

Il testo è “Proprietà letteraria riservata” dell’Autore. La pubblicazione su questo blog è stata effettuata con il permesso dell’Autore, che ne ha inviato una copia in formato editabile all’amministratore del sito. Per ulteriori informazioni si rimanda al sito di Giuseppe Marino  http://www.giuseppemarinoscrittore.it/  .

Poesia: Viandanti

Viaggio di due arpe e due voci

ritorno e rintocchi di violini e campane

disteso canto e sereno volteggiar dell'anima

ancestrale trazione, fusione primigenia

crepuscolo ridente di diaspro

apre la mirabile danza di rossi fuochi

d'amaranto i colori purpuree e pastose

le vibrazioni del caldo palpitar dell'errabondo

arpeggi pizzicati in violini primi e secondi
 

Nessun commento:

Posta un commento